Condividi su

Pneurama Weekly - Archivio

08/06/2017
Ad Autopromotec il comparto autocarro GT Radial passa il testimone al nuovo marchio Giti

Lo stand Giti ad Autopromotec 2017

Si è appena concluso uno degli eventi cruciali per tutta la filiera automotive, l’Autopromotec di Bologna, dove qualità, innovazione e internazionalizzazione si sono confermati come punti chiave. In questo contesto, così ricco di aspettative, novità di settore e che ha battuto ogni record di visitatori, nella sezione dedicata dello stand di Magri Gomme erano esposti, insieme ai prodotti vettura a marchio GT Radial, i prodotti del comparto autocarro del produttore Giti Tire, che sono in piena fase di transizione del rebranding che porterà nel corso dell’anno al passaggio dal noto marchio GT Radial al nuovo marchio globale che dell’azienda porta il nome: Giti. Un rinnovamento di gamma e il trasferimento dei pneumatici esistenti di maggiore successo fanno del nuovo marchio Giti una combinazione di tradizione, innovazione e rinnovamento. Una scelta strategica nell’ottica di creare un’unica piattaforma produttiva, snellendo il processo di sviluppo e di ingegnerizzazione del prodotto.

 Sotto i riflettori i pneumatici “simbolo” di questa transizione: il GSR225 Combi Road esposto presso lo stand in entrambe le versioni (GT Radial e Giti). Il GSR225 Combi Road è caratterizzato da mescole appositamente sviluppate per migliorare la resa chilometrica nonché per un battistrada più largo che offre handling e resistenza agli urti, rendendolo adeguato sia su tratte regionali che nelle lunghe distanze su una vasta gamma di veicoli commerciali. È stata inoltre sviluppata una nuova struttura della carcassa per aumentare gli indici di carico al fine di soddisfare l'introduzione delle normative Euro VI nonché il peso extra che verrà aggiunto all'asse da filtri di emissione e da altri dispositivi di filtraggio dell'aria.
 
Per il nuovo brand Giti - accanto al GSR225 Combi-Road – era presente il GTL925, pneumatico progettato per flotte che operano su piattaforme da rimorchio con 3 metri di altezza. Il GTL925 è attualmente disponibile nelle misure 435/50R19.5 e a breve nella misura 445/45R19.5.
Non da ultimo, anche il GDR655 nella misura 315/70 R22.5. Il modello, pensato per asse trattivo, è un moderno Combi-Road con un disegno battistrada studiato per migliorare la percorrenza chilometrica,e la trazione. La nuova costruzione della carcassa, afferma Giti, permette inoltre di ottenere un allungamento della vita naturale del pneumatico e un’impronta a terra ottimizzata. 

A marchio GT Radial sono stati presentati anche il GDR621 e il GTL919. Studiato per il mercato europeo contraddistinto da cambi repentini ed improvvisi delle condizioni atmosferiche, il GDR621 è un pneumatico invernale ad alte prestazioni, pensato per offrire resa chilometrica e confort su terreni ghiacciati o innevati grazie alle speciali mescole e alle lamelle che garantiscono aderenza anche a basse temperature.Il GTL919 - modello da rimorchio di nuova generazione – coniuga performance sull’ampio raggio con bassa rumorosità e buone prestazioni sul bagnato. 

 

Daria Sala Della Cuna, TBR Sales & Marketing Director – Europe di Giti Tire, ha dichiarato: “In questa speciale cornice, è stato fatto un altro passo in avanti in un processo lungo e impegnativo che ci vede tutti coinvolti.  I nostri sforzi sono volti ad offrire prodotti innovativi ed in linea con le richieste operative e legislative dell’Europa. L’obiettivo è di offrire un significativo vantaggio ai consumatori finali e ai distributori nel mercato europeo grazie ad una razionalizzazione a 360 gradi dell’offerta sul mercato globale.”  

Nello stand erano presenti anche i principali prodotti del comparto vettura di GT Radial, inclusi i modelli più recenti e sviluppati presso il centro di R&S di Hannover in Germania (Champiro FE1, FE1 City, SportActive e SportActive SUV) che insieme agli altri prodotti GT Radial erano visionabili nella quasi totalità dell’offerta di gamma (estiva e invernale).
Mancava all’appello solo l’ultimissimo nato della gamma invernale GT Radial che a brevissimo sarà presentato al pubblico e sarà disponibile per la prossima stagione invernale 2017: il WinterPro2.

 - Archivio

torna all'elenco