Condividi su

Pneurama Weekly

17/09/2019
A Shanghai Pirelli festeggia la conclusione del Campionato Mondiale FIM Motocross con entrambi i titoli

Il Gran Premio della Cina, ultimo round della stagione 2019, ha segnato anche il debutto del Campionato Mondiale FIM Motocross nell’immenso e popoloso paese asiatico. Nello spettacolare tracciato di Shanghai i piloti Pirelli hanno potuto contare sugli SCORPION MX32 Mid Soft anteriori e degli SCORPION MX Soft posteriori. Grazie a questi pneumatici, e alle mousse di varie durezze fornite dal service della casa milanese, i piloti hanno potuto affrontare il terreno medio-morbido, e segnato da profondi canali, della pista cinese riuscendo a centrare la vittoria assoluta e ottimi piazzamenti in entrambe le categorie. Jeffrey Herlings ha vinto ancora nella classe MXGP. Dopo il secondo posto nella prima manche, l’olandese è riuscito ad aggiudicarsi la vittoria nella frazione conclusiva grazie a una fantastica rimonta nei giri finali. Jeremy Seewer, ottimo terzo a Shangai e al sesto podio stagionale, ha chiuso il Campionato in seconda posizione. Quarto, a pari punti con lo svizzero, il neo Campione Tim Gajser che ha pagato un’escursione fuori pista nel corso della seconda manche. Anche in Cina buona prova per Jeremy Van Horebeek che è riuscito a portare la sua Honda privata al quinto posto assoluto. Si chiude con un’altra vittoria, la sedicesima di questa stagione, l’avventura nella classe MX2 di Jorge Prado. Lo spagnolo ha dominato anche in Cina e dopo il secondo titolo iridato consecutivo nella classe minore passerà alla MXGP nel 2020. Tom Vialle ha ottenuto la seconda posizione e, per soli sei punti, non è riuscito ad agguantare il terzo gradino del podio nella classifica di Campionato. Terzo posto per Calvin Vlaanderen, veloce e regolare per tutto il fine settimana. Buona prova anche per Thomas Kjer Olsen che ha chiuso quinto confermando la seconda posizione in Campionato. Tra due settimane lo spettacolare tracciato ricavato all’interno dello storico autodromo di Assen, in Olanda, ospiterà la 72a edizione del Motocross delle Nazioni, la manifestazione a squadre che farà calare definitivamente il sipario sulla stagione 2019

 - Archivio

torna all'elenco