Condividi su

Letto per voi - Archivio

29/12/2014
La rivoluzione solare dell'India

Il Primo Ministro indiano Narendra Modi ha promesso di portare l’energia solare a 400 milioni di abitazioni entro il 2019. Durante il suo precedente mandato di ministro dello stato indiano di Gujarat, ha aperto un parco solare da 600 megawatt ed è riuscito a provvedere una fornitura di energie rinnovabili pari al 17%, e ora vuole espandere a livello nazionale la fornitura di solare, collegare le abitazioni e le industrie alla rete del gas e riformare il settore dei combustibili fossili, che attualmente coprono il 68% del fabbisogno elettrico nazionale. Non mancano le sfide, visto che circa 400 milioni di abitazioni non sono ancora allacciate alla rete elettrica e i blackout sono molto diffusi in tutto il paese.

FONTE: E-NEWS SUSTAINABLEBUSINESS.COM 11/10/2014

torna all'archivio