Condividi su

Archivio

Vetrina tecnica

YOKOHAMA

Yokohama presenta il nuovo pneumatico invernale dedicato al mercato Truck: Yokohama 902W, un prodotto sviluppato per il montaggio su asse motore che si avvale della tecnologia verde Zenviroment: si tratta di una mescola morbida prodotta grazie a un’alta percentuale di gomma naturale miscelata al succo estratto dalla buccia degli agrumi, denominata “Orange oil”. Questa soluzione tecnologica permette di abbinare un elevato grip a una bassa resistenza al rotolamento con conseguente risparmio di carburante. Il battistrada di Yokohama 902W si compone di numerosi blocchi a forma di Z e di piccole scanalature a forma di saetta che conferiscono maggior grip soprattutto su superfici innevate, bagnate e ghiacciate. Lo speciale disegno e l’alternarsi delle scanalature longitudinali e trasversali insieme alla forma dei blocchi permettono inoltre di rafforzare l’intera struttura del pneumatico e quindi migliorare la sua durata nel tempo. Quando raggiunge il 50% della propria usura Yokohama 902W può essere usato anche nei mesi estivi, riducendo così il tempo speso per i cambi del treno di gomme sul veicolo. Il pneumatico invernale Yokohama 902W è inoltre dotato sia della marcatura M+S sia del nuovo simbolo 3MPS. Yokohama 902W è disponibile per il mercato italiano nelle seguenti dimensioni: 295/80 R22.5, 315/70 R22.5, 315/80 R22.5 e 275/70 R22.5. 

MSW

MSW presenta una collezione di ruote progettate per offrire stabilità e sicurezza con tutti gli stili di guida e nelle più svariate condizioni, come fondo bagnato, presenza di neve e ghiaccio. Tutta l’offerta MSW è omologata NAD (l’omologazione rilasciata dal Ministero dei Trasporti) o UN/ECE124. MSW 78 nella finitura Full Silver, è la new entry della collezione MSW All Season by OZ. Creata per affrontare le condizioni atmosferiche estreme tipiche della stagione invernale, senza imporre alcuna rinuncia in fatto di design, equipaggia piccoli cross over come Opel Mokka e due volumi aggressive come Volkswagen Golf VII. Le 5 razze, tradizionalmente rivolte alle vetture sportive, sono impreziosite da scanalature interne che conferiscono un aspetto compatto di grande solidità ma dinamico allo stesso tempo. MSW 78 by OZ è disponibile nei diametri: 16” 17”. MSW 86 è un mix di stile e performance che si sposa perfettamente con molte delle auto più vendute come ad esempio Fiat Tipo, Mercedes Classe C, BMW serie 2, Alfa Romeo Giulietta. 7 doppie razze sottili, linee modellate e snelle, finitura Full Silver brillante: queste le peculiarità per ottenere un look ancora più sportivo e dinamico. MSW 86 è disponibile nei diametri dal 15” al 18”. Studiata come alternativa al primo impianto, MSW 28 racchiude in sé contenuti tecnici e stilistici che accentuano il look aggressivo e alternativo dell’auto. Le 5 doppie razze di MSW 28 danno alla ruota un effetto dinamico e grande senso di solidità. MSW 28 è OE Cap Ready, ovvero permette di sostituire il coprimozzo con l’originale Mercedes. MSW è disponibile nei diametri 16”, 17” e 18”. Il design delle 5 razze che si allargano fino al bordo della ruota fanno di MSW 19 una promessa implicita di resistenza ed eleganza. Grazie alla vasta gamma di applicazioni disponibili, MSW 19 si adatta a tante e diverse tipologie di auto circolanti come Fiat 500X, solo per fare un esempio. L’”OE Cap Ready” permette di utilizzare il coprimozzo originale Mercedes fino al 17”. MSW 19 è disponibile in una ampia scelta di diametri che va dal 14” al 18”.

MICHELIN

Al Salone Mondiale dell’Automobile di Parigi Michelin ha presentato due novità che saranno sul mercato all’inizio del 2017: CrossClimate+, studiato per garantire la massima continuità nelle prestazioni sia in estate che in inverno, e Pilot Sport 4 S, un pneumatico sportivo dal battistrada a doppia mescola. Con CrossClimate, lanciato nel maggio del 2015, Michelin aveva introdotto il primo pneumatico estivo con certificazione invernale, marchiato 3PMSF, caratterizzato da una mescola innovativa che permette di coniugare prestazioni su asciutto e su bagnato, risparmio di carburante e chilometraggio. Il nuovo CrossClimate+, che sarà in vendita a febbraio 2017 sostituendo l’attuale generazione CrossClimate, continuerà a integrare il meglio delle tecnologie del pneumatico estivo e di quello invernale e a offrire prestazioni costanti nel tempo: da nuovo, la motricità che offre su suolo innevato è paragonabile a quella dei principali concorrenti all seasons, mentre – dichiara Michelin - chilometro dopo chilometro, la sua performance cambia poco, così da offrire agli automobilisti chilometraggio e trazione lungo tutto l’anno. CrossClimate+ sarà disponibile per cerchi da 15 a 18 pollici.

In commercio da gennaio 2017, il nuovo Pilot Sport 4 S è un pneumatico ad altissime prestazioni che andrà a sostituire il Pilot Super Sport tra i pneumatici top di gamma della Casa francese. Sviluppato per vetture sportive e berline ad alte prestazioni, Pilot Sport 4 S promette di offrire piacere di guida ma anche tenuta di strada e capacità direzionale elevatissime. Grande performance e sicurezza su tutte le superfici sono fornite dal battistrada, che ottimizza l’impronta al suolo in tutte le situazioni, anche le più estreme. Inoltre, le alte prestazioni in frenata su suolo asciutto e bagnato sono rese possibili grazie alla “bi-compound technology”. La parte esterna del battistrada integra un nuovo materiale ibrido che favorisce il grip su suolo asciutto, mentre la parte interna presenta una mescola inedita di silice e di elastomeri funzionali, che permettono al pneumatico di offrire un’aderenza su suolo bagnato in ogni istante. Queste prestazioni su suolo asciutto e bagnato, spesso antagoniste nel mondo del pneumatico ultra sportivo, sono concentrate nel Pilot Sport 4 S, in linea con la strategia Michelin Total Performance, che consiste nello sviluppo simultaneo di prestazioni diverse in uno stesso pneumatico. Il nuovo pneumatico Pilot Sport 4S sarà disponibile in 34 dimensioni da 19 e 20 pollici, che coprono il 92% del mercato.

ALLIGATOR

Il kit per retrofit TPMS sens.it di Alligator è disponibile da novembre 2016 con varie funzionalità supplementari. La principale novità è la gamma di pressioni fino a otto bar. Questo in futuro permetterà di coprire anche modelli di veicoli come SUV, furgoni e camper. Il sistema inoltre è preconfigurato ed è funzionante subito dopo l’installazione. Pertanto non è più richiesto il complesso setup del ricevente che invece è necessario in molti altri sistemi. Un’altra novità è costituita dalla notevole semplificazione della procedura di apprendimento in caso di sostituzione della ruota o del sensore, con un vantaggio per l’utente in termini di praticità. È stato invece mantenuto il sistema di replacement, che consente la programmazione di ulteriori sensori di kit RetroFIT con l’ausilio dell’apposito dispositivo sens.it per la sostituzione dei sensori o l’eventuale programmazione di un’altra coppia di ruote stagionale. Il kit completo per il retrofit TPMS è composto da quattro sensori completi di valvole per pneumatici e da un display con batteria a bottone. Il display, che visualizza sia la pressione dei pneumatici che la temperatura, si fissa sul cruscotto del veicolo con un magnete. Con il prodotto vengono fornite istruzioni d’uso e di montaggio dettagliate. Il kit per RetroFIT si contraddistingue inoltre per la facilità di montaggio e installazione, la possibilità di utilizzo praticamente con tutte le ruote in alluminio e in acciaio, il rilevamento corretto di pressione e temperatura tramite misurazione nel pneumatico e la protezione antifurto dei sensori. Le valvole in alluminio sono disponibili in vari colori adatti ai cerchi dall’estetica più ricercata. 

FULDA

Fulda amplia l’offerta dei suoi pneumatici autocarro con l’aggiunta della nuova misura 435/50R19.5 all’interno della gamma pneumatici rimorchio Ecotonn 2, rispondendo alle esigenze delle flotte, che richiedono prestazioni e maggior carico a un costo contenuto. I pneumatici Fulda si rivolgono infatti alle flotte in ricerca di una soluzione che consenta di affrontare al meglio le sfide dell’attività quotidiana, limitando allo stesso tempo i costi. La misura 435/50R19.5 viene utilizzata prevalentemente dagli operatori dei mega rimorchi da 100m3 che necessitano di un pianale ribassato per arrivare a questa capacità. La gamma rimorchio Ecotonn 2, che ha già riscosso grande successo, con l’aggiunta della misura 435/50R19.5 consentirà alle flotte di raggiungere maggiori livelli di efficienza, non solo per la possibilità di sfruttare il volume di carico massimo di 100m3, ma anche per le sue prestazioni. La mescola del battistrada e la carcassa ottimizzata offrono infatti un elevato chilometraggio, una bassa resistenza al rotolamento, una lunga durata e la possibilità di essere riscolpiti e riscostruiti, tutte caratteristiche che determinano un vantaggioso rapporto qualità /prezzo. Il nuovo Fulda Ecotonn 2, già disponibile sul mercato nella misura 435/50R19.5 ha ottenuto la classificazione dell’etichetta europea B per la resistenza al rotolamento, C per l’aderenza sul bagnato e 70 dbA e un’onda sonora per il rumore esterno di rotolamento. 

AEZ

AEZ presenta il suo nuovo cerchio in lega Strike nel nuovo e originale colore grafite opaco, caratterizzato da 10 doppie razze e disponibile nelle misure 18, 19 e 20 pollici. Questi cerchi si rivolgono ai SUV premium, e sono stati progettati, oltre che per apportare un elemento estetico all’auto e per sostenere le grandi masse di queste vetture, per consentire l’utilizzo anche e soprattutto durante la stagione invernale, quando le strade sono piene di fango, detriti e sale. La resistentissima finitura SR3 che caratterizza il suo nuovo AEZ Strike graphite (dove il numero 3 sta per 3 strati di verniciatura) rende questo cerchio in lega assolutamente resistente al sale (SR =Salt Resistant) e pertanto pronto per affrontare la prossima stagione fredda. Garantito tre anni, il cerchio è omologato NAD, ha una costruzione a fuso monoblocco, con cinque fori, e un carico massimo di 1.000 kg.

GT RADIAL

Il nuovo pneumatico urbano GT Radial FE1 City, presentato a Reifen Essen, è adesso disponibile sul mercato in 16 misure, con cerchi da 13” a 16”, larghezza del battistrada da 145 a 195 cm e serie da 55 a 80 cm. Il pneumatico è stato progettato dal Centro R&D di Hannover in Germania e presenta la silhouette della città di Colonia per sottolineare la sua genesi europea in fatto di Ricerca e sviluppo. Posizionatosi come uno pneumatico urbano a lunga durata che offre una guidabilità ottimale sia sul bagnato che sull’asciutto, il prodotto è pensato per veicoli a trazione anteriore, veicoli del segmento A-C come la Fiat 500, la Ford Fiesta, la Volkswagen Fox e la Polo. Alcune delle caratteristiche principali riguardano il design del battistrada, studiato per proteggere il pneumatico dai danni tipici della guida cittadina, ossia da buche, marciapiedi e dossi artificiali, e una nuova mescola per migliorare la resa chilometrica potenziale con manovre più leggere oltre a garantire migliori prestazioni in frenata e accelerazione a basse e moderate velocità. GT Radial FE1 City sostituisce Champiro VP1, dall’impostazione più “generalista”, e rappresenta il primo vero pneumatico urbano del marchio, pensato in ogni sua caratteristica per essere uno specifico prodotto per la vita di città e per viaggi a breve raggio. Il nuovo pneumatico si affianca al popolare FE1 (pneumatico confort studiato per auto appartenenti ai segmenti C e D con misure da 15-17”), insieme al quale GT Radial punta a coprire più del 95% del segmento in target.

PIRELLI

Pirelli ha presentato in anteprima alla 74a Esposizione Internazionale Ciclo e Motociclo la nuova Gamma Scooter 2017 che prevede l’introduzione sul mercato, a partire da gennaio 2017, di due nuovi prodotti, Angel Scooter e Diablo Rosso Scooter, che con un’ampia e completa gamma di misure andranno nel corso del prossimo anno progressivamente a sostituire e ampliare l’attuale offerta del modello Diablo Scooter. Angel Scooter presenta un forte family feeling con la gamma Angel, ovvero la linea di prodotti sport touring di Pirelli, come si può notare anche dal disegno battistrada che evoca quello del pluripremiato e apprezzato Angel GT. Questo pneumatico pensato per la mobilità urbana offre comfort di guida, maneggevolezza e buone prestazioni su bagnato. Grazie all’azione combinata della struttura rigida e dell’innovativo disegno battistrada questo pneumatico è capace di affrontare ogni superficie stradale. I rivoluzionari fori di ammortizzazione disposti lungo il battistrada contribuiscono a incrementare la flessibilità del pneumatico sotto impronta, permettendo non solo di assorbire le vibrazioni e le asperità del manto stradale, ma anche di incrementare la superficie di gomma a contatto con l’asfalto in frenata. La nuova mescola ad elevata percentuale di silice, unita a un nuovo processo di vulcanizzazione, fornisce prestazioni costanti e durature in ogni condizione climatica per l’intero ciclo di vita del pneumatico. Il nuovo profilo multiraggio differenzia il comportamento del pneumatico a diversi angoli di piega, rendendo la guida molto agile nei cambi di direzione e in impostazione di curva, per poi divenire progressivamente saldo e stabile in piega. Sarà disponibile a partire da gennaio 2017 in 43 misure da 10, 12, 13, 14, 15 e 16 pollici.

Diablo Rosso Scooter si ispira invece al DNA della famiglia Diablo, in particolare alla linea Diablo Rosso che rappresenta la gamma supersportiva dei pneumatici Pirelli. Anche questo pneumatico deriva il proprio disegno battistrada da un altro pilastro della gamma Pirelli, Diablo Rosso III che ha fatto il suo debutto quest’anno raccogliendo subito l’apprezzamento di moltissimi motociclisti in tutto il mondo. Così come Diablo Rosso™ III ha ridefinito nel mondo moto il concetto di guida sportiva portandolo a un nuovo livello, Diablo Rosso Scooter rappresenta la nuova frontiera per scooter a elevate prestazioni grazie a grip, maneggevolezza e costanza delle prestazioni, caratteristiche in grado di rendere la guida quotidiana più piacevole e appagante non solo in città ma anche nell’utilizzo extraurbano.

GOODYEAR

Al Salone dei Veicoli commerciali IAA 2016 di Hannover Goodyear ha svelato i pneumatici prototipo Goodyear SUPER FUELMAX per asse sterzante e asse motore, con classificazione A sull’etichetta europea per i loro bassi consumi. Per asse sterzante SUPER FUELMAX S è stato sviluppato nella misura 385/55R22.5 mentre per asse motore SUPER FUELMAX D nella misura 315/70R22.5. Entrambi rappresentano un ulteriore sviluppo della gamma a bassa resistenza al rotolamento Goodyear FUELMAX. Oltre alla bassa resistenza al rotolamento, il pneumatico per asse motore presenta il simbolo snow flake (3PMSF). Entrambi i pneumatici per asse sterzante e per asse motore hanno una mescola del battistrada a base di silice di nuova formulazione. Grazie a un abbinamento tra la lavorazione e la vulcanizzazione del materiale, la silice si fonde con la rete di polimeri in modo da ridurre ulteriormente la resistenza al rotolamento e aumentare la resa chilometrica. Il battistrada del pneumatico per asse sterzante SUPER FUELMAX S presenta la consolidata e affidabile IntelliMax Groove Technology, che riduce lo slittamento, soprattutto in curva, grazie alle scanalature nascoste a forma di goccia, che si chiudono durante il rotolamento. Le costolature si sostengono a vicenda, riducendo il loro movimento e irrigidendo il battistrada. I tasselli del battistrada del pneumatico per asse motore SUPER FUELMAX D
sono stati ridisegnati ed è stata aumentata la loro rigidità. Questi aspetti, insieme a una mescola del battistrada a bassa resistenza al rotolamento, conferiscono all’intero pneumatico un’efficienza nei consumi notevolmente migliorata rispetto all’attuale FUELMAX D. È stata inoltre introdotta la IntelliMax Rib Technology tra la costolatura centrale e quelle intermedie, per irrigidire il battistrada e ridurre la resistenza al rotolamento, aumentare il chilometraggio, rendere più regolare l’usura grazie alla presenza di elementi interconnessi.

DOTZ

Dotz, dopo aver lanciato il cerchio >>Revvo<<lution, vista l‘elevata richiesta ha ora presentato una “black edition” di questo cerchio dalla caratteristica razza “cross-spoke”. Grazie alla sua nuova finitura accattivante in nero opaco questo cerchio in lega ha tutte le carte in regola per affrontare inverni duri e resistere a neve, fango e sale, grazie anche all‘alta qualità della innovativa tecnologia di verniciatura SR3. La sigla sta per “Salt Resistant” cioè resistente al sale, mentre il numero 3 si riferisce al numero di strati della vernice che vengono applicati. La caratteristica forma della sua razza e il suo design marcatamente concavo gli donano un look sportivo ma allo stesso tempo delicato che favorisce inoltre anche un altro fattore decisivo: la riduzione del peso. La costruzione è a fuso monoblocco, con attacco a cinque fori. Le dimensioni disponibili sono: 7.5x17 “, 8.0x18”, 8.5x20“, 9.5x20”. Dotz >>Revvo<<lution è compatibile con il 100% dei TPMS in commercio.

MATTEI

Mattei amplia la gamma di compressori Blade introducendo potenze da 15-18,5-22 kW, per offrire una risposta alle specifiche esigenze di aria compressa delle medie imprese. Si tratta di una serie di compressori di media potenza che, per prestazioni, sono equivalenti agli AC 1000, ma che da un punto di vista progettuale si presentano tecnologicamente evoluti e hanno un ottimale rapporto qualità/costo/prestazioni. Questo è il secondo ampliamento di gamma Blade, dopo l’introduzione delle potenze 1-2-3 KW pensate per le esigenze della piccola impresa. L’accoppiamento diretto del motore elettrico al compressore tramite giunto elastico determina un significativo risparmio energetico, in quanto non ci sono perdite dovute alla presenza di ingranaggi o di cinghie trapezoidali. In particolare, la serie Blade 15-18-22 è stata studiata proprio per consentire la sostituzione dell’elemento elastico senza dover smontare il gruppo rotore-statore, che costituisce il cuore della tecnologia a palette Mattei. Rispetto alla gamma Blade di più ridotte potenze, la nuova serie 15-18-22 consente una personalizzazione più spinta, offrendo una maggior disponibilità di soluzioni. Accanto alla versione base di ogni compressore Blade con pressioni di esercizio da 8 a 13 bar, è previsto un modello Blade a velocità variabile, dotato di inverter e con pressioni di esercizio da 7 a 10 bar. In entrambi i casi sono disponibili anche le versioni con essiccatore integrato (Blade Plus) e con kit recupero calore (Blade R), un sistema, quest’ultimo, che consente di recuperare il calore generato nella fase di compressione e, attraverso uno scambiatore acqua/olio, di utilizzarlo per riscaldare l’acqua a usi sanitari o tecnologici. Particolarmente avanzata anche la strumentazione di controllo. I nuovi modelli Blade 15-18-22 sono, infatti, dotati di controllore user-friendly MaestroXB di ultima generazione con display grafico, che consente di monitorare costantemente, tra i molteplici valori, la marcia a vuoto e a carico, la temperatura dell’olio, la pressione della linea di aria compressa, le ore di marcia/carico/vuoto, oltre che, nel caso della versione con kit essicatore, la temperatura del punto di rugiada dell’aria compressa in uscita dalla macchina. Alle prestazioni si accompagnano, nella nuova serie Blade 15-18-22, anche caratteristiche di silenziosità e risparmio energetico grazie alle pannellature in materiale fonoassorbente e all’accoppiamento diretto motore/compressore che si traduce in un ottimale funzionamento anche alle basse velocità.

AEOLUS

SnowAce Aw03 è il pneumatico invernale pensato da Aeolus per le auto di media e grossa cilindrata. Il suo battistrada direzionale e il suo profilo a “V” con ampie scanalature sono stati progettati per offrire grip, una condotta di guida ottimale, maneggevolezza sull’asciutto e sul bagnato e reattività sulla neve.

La mescola del battistrada al silicio, sviluppata per condizioni atmosferiche invernali particolarmente dure e tipiche dell’Europa centrale, associata alla cosiddetta tecnologia a lamelle tridimensionali “Bladesystem”, consente su strade fredde e bagnate di ottimizzare le prestazioni del pneumatico sia in termini di trazione sia per ciò che riguarda gli spazi di frenata. I robusti blocchi a “S” presenti lungo il profilo centrale, favoriscono il grip e il controllo della vettura su fondi innevati. SnowAce AW03 riporta sul proprio fianco il codice M&S standard e anche il simbolo delle “tre cime con fiocco di neve”. È disponibile in 20 misure, dai 16 ai 18 pollici, con serie da 40 a 65.

SAVA

Sava introduce una nuova misura all’interno della gamma di pneumatici per rimorchio Cargo 4 destinata al mercato dei megarimorchi, un segmento in costante crescita e con esigenze molto specifiche. Il nuovo pneumatico nella misura 435/50R19.5 permette alle flotte di abbassare l’altezza dei rimorchi e di usare rimorchi con un volume di 100m3. Il nuovo Sava Cargo 4 nella misura 435/50R19.5 offre alti livelli di versatilità e aderenza sul bagnato, una lunga durata, un’elevata ricostruibilità, con la garanzia di qualità europea e un costo competitivo. Questo nuovo pneumatico va ad integrare le gamme Avant 4Plus per asse sterzante e Orjak 4Plus per asse motore, introdotte recentemente. Il nuovo Cargo 4 435/50R19.5 con profilo ribassato rientra nella classificazione europea B per la resistenza al rotolamento, e C per l’aderenza sul bagnato, mentre il rumore esterno di rotolamento rientra nei 70 dbA. Il prodotto è già disponibile sul mercato ed è anche riscolpibile e ricostruibile.

MAK

Mak Birmingham è composta da 10 razze ed è la prima ruota multirazza di MAK specifica per i SUV Land Rover/Range Rover e Jaguar. Le razze si congiungono tra loro in prossimità del mozzo centrale andando a ricreare una caratteristica forma a stella, mentre le altre cinque razze si chiudono in una forma arrotondata appena sopra il rispettivo foro di montaggio. I designer MAK, per dar ancora maggiore risalto e dinamicità a ciascuna razza, hanno creato una scanalatura al loro interno che prosegue fino al bordo esterno della ruota. Mak Birmingham è proposta in tre finiture: Silver, Gloss Black e Gun Metallic Mirror.

La finitura Silver è pensata per chi desidera una ruota sobria ed elegante che si sposi perfettamente con il design dei SUV del gruppo JLR. Per i modelli più potenti e sportivi e per i loro proprietari è stata pensata la finitura Gloss Black, adatta a qualsiasi combinazione cromatica della carrozzeria e per dare ancora più risalto al carattere dell’auto. Nella versione Gun Metallic Mirror questo dettaglio viene ulteriormente enfatizzato proprio dalla speciale finitura che fa risaltare maggiormente le superfici diamantate delle dieci razze. Le razze, pur risultando slanciate, assicurano la robustezza e la resistenza necessarie per sostenere il peso e lo stress durante la guida di vetture potenti anche su fondi sterrati e sconnessi, a conferma di ciò tutte le applicazioni possono vantare le omologazioni KBA, rilasciata dal ministero dei trasporti tedesco, e NAD, la nuova omologazione per l’Italia. La gamma di applicazioni di Mak Birmingham è la medesima per tutte le finiture, ovvero 19”, 20” e 22”.