Condividi su

Pneurama Weekly

02/08/2017
Giti Tire è vicecampione italiano di beach rugby

I Belli Dentro, squadra romana di beach rugby, supportata da Giti Tire è vice campione italiano 2017. Nel master finale di Terracina, dove le migliori dieci squadre uscite dalla stagione regolare ( tra le circa sessanta formazioni iscritte al campionato) si sono giocate il titolo di Campione d’Italia, i Belli Dentro hanno ceduto in finale di una sola meta ai Crazy Crabs, che disputavano la loro quinta finale consecutiva.

Dall’inizio della stagione 2017 Giti Tires ha voluto legare il proprio marchio, come main sponsor, a una delle formazioni di punta di uno sport decisamente emergente e l’andamento del torneo ha dimostrato che l’azienda asiatica ha avuto ragione. Il beach rugby, espressone estiva del rugby, viene disputata sin dal primo sabato di giugno con varie tappe che si giocano, ogni weekend, in tutta Italia. Le migliori dieci formazioni partecipano, nell’ultimo weekend di luglio, al Master, che decide il campione. Come “prequel” al campionato, quest’anno è stata disputata la Coppa Italia, tra le migliori dieci formazioni del campionato scorso. Vincitore è stato il Padova Beach con, i Belli Dentro, terzi.

I Belli Dentro, formazione giovane, espressione della Lazio, della Primavera Rugby e della Capitolina, dopo due quinti e un quarto posto nelle ultime tre edizioni, sono saliti meritatamente sul secondo gradino del podio, battendo nettamente, in semifinale, i tre volte Campioni d’Italia e favoritissimi della vigilia, del Padova Beach.

“Questo secondo posto – ha detto il capitano Andrea Bolzoni (nel rugby “vero” pilone della Lazio) – non solo ci riempie d’orgoglio, ma ci da la spinta per continuare su questa strada, ricordando anche che siamo stati la quadra più giovane del torneo.

Naturalmente – ha detto ancora il capitano – questa crescita è stata resa possibile anche da chi ci ha aiutato e ha creduto in noi, primi tra tutti la Giti Tire, uno sponsor di grande prestigio internazionale, poi la Carbonara di Campo de’ Fiori, che ci supporta sin dagli inizi, ma anche RGR Teamwear che ci ha fornito il materiale tecnico; il loro aiuto ci ha permesso di concentraci sulle problematiche tecniche e logistiche, liberandoci dei problemi di budget.”

 - Archivio

torna all'elenco